Un articolo davvero interessante che mi sento di proporre è l’interfono per la moto.

Utile quando sei in sella sulle 2 ruote, e arriva la classica chiamata al telefono a cui non puoi rispondere.

Chiaramente hai anche la possibilità di fermare il mezzo, scendere, togliere il casco e rispondere, ma risulta superfluo sottolinearne la scomodità.

L’ interphone normalmente di default risponde automaticamente dopo 5 secondi e ti permette di dialogare con ottima qualità anche a velocità sostenute o in autostrada.

Per i veri motociclisti che non amano essere disturbati mentre si rilassano a praticare il loro hobby preferito, l’interfono è favoloso anche per ascoltare la musica. Collegandosi col proprio smartphone via bluetooth (sia Android che Apple IOS), permette di ascoltare i propri brani o playlist preferiti o anche direttamente dall’app youtube.

Inoltre è possibile comunicare velocemente tra i motociclisti nelle vicinanze, bypassando la telefonata.

Un mito da sfatare è quello che non è vero che se hai la musica nel casco non senti tutto il resto, anche a pieno volume, si riescono a sentire suoni ad alte frequenze come clacson o sirene di emergenze varie. Comunque è possibile regolare il volume a piacere col tasto + o – che ogni dispositivo fornisce.

I modelli sono tantissimi e spaziano da quelli economici a quelli carissimi.

Personalmente ho fatto esperienza con il modello Ejeas V6 PRO.

Un interfono economico con un rapporto qualità prezzo imbattibili.

Con nemmeno 43€ acquistate un apparecchio esterno, la staffa per il montaggio, le cuffie auricolari, gli adesivi in velcro e altri 2 di ricambio o da mettere su altro casco, il caricabatterie.

La batteria dura tantissimo tempo e per giorni si può dimenticarsi di caricarla con un uso quotidiano.

Acquista subito il tuo interfono, cliccando sul link