Un grosso problema che affligge gran parte dei consumatori che vogliono smaltire le capsule del caffè effettuando la “differenziata”, è quello del dove smaltirle.

Certamente molti utilizzano la moka, altri utilizzano le cialde in carta.

Questi sistemi permettono un facile smaltimento differenziato come rifiuti e, seppur validissimi modi per bere un buon caffè presentano degli svantaggi rispetto alle capsule. Nel primo caso vi è una evidente minore praticità: dover mettere la polvere di caffè macinato nella caffettiera, riempirla di acqua, aspettare che esca il caffè a fuoco lento, dover svuotare e lavare il tutto.

Nel secondo caso la confezione di carta non permette un completo sigillo del caffè e l’aroma, disperdendosi molto con l’aria, risulta meno buono e fragrante rispetto agli altri modi.

La soluzione che proponiamo per chi vuole un ottimo caffè, sta nell’utilizzo delle capsule, tra cui possiamo consigliare con serena tranquillità l’utilizzo della marca Borbone, acquistabili qui e disponibile per i maggiori formati di macchine da caffè. Hanno un eccellente gusto, sono ben sigillate e permettono di gustarsi con la massima velocità e praticità un ottimo caffè espresso napoletano.

A questo punto viene da chiedersi: “si, ma mi hai semplicemente consigliato una marca di capsule, che c’entra con lo smaltimento?”.

Ebbene: molti non sanno che una volta utilizzata la capsula, è davvero facile aprire la parte di chiusura in alluminio, basta bucarla con un semplice coltellino. Si sciacqua poi semplicemente sotto l’acqua del rubinetto, come si lava la tazzina, facendo defluire nello scarico del lavandino il fondo del caffè appena utilizzato, processo che tra l’altro aiuta a mantenere lo scarico pulito e previene occlusioni. A questo punto non ci resta che smaltire la nostra capsula vuota e pulita nella plastica, in quanto è composta solo da plastica del guscio della capsula e alluminio smaltibile anch’esso nella plastica.

Il gioco è fatto!  Con la massima praticità, mi gusto un ottimo caffè in pieno rispetto delle norme ecologiche.

Curiosità: il fondo del caffè denominato anche bratta è utile per pulire, sgrassare e anche come concime naturale.

Acquista subito la tua Nespresso, cliccando sul link